Chi ha gusti eccezionali conduce uno stile di vita eccezionale… con Pratesi

Storia del Marchio Pratesi

Pratesi è ciò di cui sono fatti i sogni... cotone, lino, cashmere e seta, un lusso in cui chiunque vorrebbe immergersi. Pratesi ha decorato le dimore dell'élite di tutto il mondo, dai re e le regine alle stelle del cinema. 

storia_1Flora Volpini
e Carlo Poe
Ms Elizabeth Taylor
Athos Pratesi
Athos Pratesi
Ms Nan Kemper
Mr Andy Wharol
Athos Pratesi

Un'antica tradizione toscana vedeva madri e figlie riunite insieme per realizzare preziosissimi lini ricamati a mano. All'inizio del secolo, il giovane mercante di vini Remigio Pratesi ebbe la brillante idea di commerciare tovagliati di pregio ricamati a mano assumendo queste esperte lavoranti con un contratto di esclusiva. In questo modo, Remigio ottenne al tempo stesso il massimo della qualità e uno stile inimitabile.

Idea questa, che avrebbe trasformato le fortune della famiglia in una delle leggende del lusso dei giorni nostri.

Brunetto, figlio di Remigio, iniziò a vendere i loro capolavori ai mercanti inglesi nel porto di Livorno e, molto presto, divenne il principale fornitore della lussuosa meta turistica toscana di Forte Dei Marmi, dove, nel 1946, la famiglia aprì il primo negozio Pratesi. Nel 1958 fu inaugurato lo splendido negozio di Via Montenapoleone a Milano: la storia del marchio Pratesi stava per diventare leggenda.

Athos Pratesi, terza generazione della famiglia, era animato non solo da una brillante mente imprenditoriale, ma anche dal forte desiderio di fare di Pratesi un nome conosciuto in tutto il mondo. Sapeva di dover mantenere un delicato equilibrio: preservare il tocco di suo padre e allo stesso tempo introdurre le collezioni in mercati inesplorati.

Intorno al 1966, Aldo Gucci portò Athos a New York. Prese avvio una piccola vendita all'ingrosso e le più eleganti boutique americane di biancheria iniziarono a rivendere la linea.

Nel 1972 Athos e sua moglie Dede scelsero Madison Avenue per il loro primo negozio negli Stati Uniti; in poco tempo Madison Avenue divenne una delle vie più eleganti al mondo e Pratesi una delle mete irrinunciabili.

Seguirono le altre boutique e la famiglia Pratesi conquistò magnati, artisti e celebrità di Hollywood, tanto che il marchio divenne uno status symbol del jet-set di tutto il mondo.

Se dietro un grande uomo c'è sempre una grande donna, questo è particolarmente vero nel caso di Dede Pratesi, a capo del dipartimento creativo. Creatività e passione per i propri prodotti hanno guidato la famiglia Pratesi nella creazione di modelli tra i più innovativi e senza tempo in fatto di arredamento.

Oggi la società è gestita dalla quarta generazione della famiglia e da un saldo team manageriale, che lavorano insieme per raggiungere un obiettivo comune: l’eccellenza. Più recentemente, la quinta generazione si è unita alla divisione Yacht & Progetti Speciali della società.

Presto Pratesi presenterà il nuovo store online come parte di una fase di espansione strategica, che ha recentemente portato all'apertura di un nuovo store monomarca in Via Manzoni e del nuovo showroom a Palazzo Serbelloni, entrambi a Milano.

… restate connessi, il meglio deve ancora arrivare.